INAUGURAZIONE  Bench Rest - Field Target   

   18-09-2016  
   
  Logo Poligono  
   
  Dolci  
   
  Linee di tiro  
   
  Linee di tiro  
   
  Pier Giuseppe Leo  
   
  Giovanni Gulino  
   
  Mimmo Piazza  
   
  Lillo Lino  
   
  Giorgio Cacioppo  
   
  Sino Vitabile  
   
  Seby Cuffaro Piscitello  
   
  Roberto Barone  
   
  Pietro Storniolo  
   
  Maurizio Marino  
   
  Fabio  Giangreco  
   
  Enzo Tramuta  
   
  Francesco Cacioppo  
   
  Pietro Bosciglio  
   
  Enzo Tramuta - Giorgio Cacioppo  
   
  Francesco Cacioppo  
   
  Roberto Barone  
   
  Maurizio Marino  
   
  Pietro Storniolo  
   
  Calcoli e punteggi  
   
  Calcoli e punteggi  
   
     
   
  Fabio Giangreco  
   
  Pier Giuseppe Leo  
   
  Pietro Storniolo  
   
  Sino Vitabile  
   
  Giovanni Gulino  
   
  Enzo tramuta  
   
  Pietro Bosciglio  
   
  Giorgio Cacioppo  
   
  Sagome da abbattere   due uccellini di ferro sul scorrimano   
   
  Roberto Barone  
   
  Lillo Sarullo  
   
  Mimmo Piazza  
   
  Lillo Lino  
   
  Linee di tiro Bench-Rest  
   
  Anticamera  
   
  Angolo Cucina  
   
  calcoli punteggi  
   
  Enzo Tramuta    (staff )  
   
  Classifica  
   
  Premi  
   
  1° classificato cat. Springer   -  Roberto Barone  
   
  2° classificato cat. Springer   -  Maurizio Marino  
   
  3° classificato cat. Springer   -  Roberto Barone  
   
  Gruppo Vincitori Cat. Springer  
   
  1° classificato cat. Springer    Pietro Bosciglio  
   
     
   
     
   
     
   
     
   
     
   
     
   
     
   
     
   
     
   
     
   
 
Antonino Alagna  presidente del Tiro a Segno Nazionale  T.S.N.
 di Mazara Del Vallo  si complimenta  con Maurizio Lino
presidente del poligono Air-Fire di Ribera
 per le capacità, l'iniziativa e l'organizzazione
consegna in segno di amicizia e collaborazione
uno stendardo del T.S.N. un orologio e altri  gadget
 
   
     
 

POLIGONO AIR-FIRE  RIBERA  INAUGURATA

  NUOVA DISCIPLINA    “BENCH-REST”  

È stata una grande festa quella della mattina del 18 settembre 2016  non solo per il presidente Maurizio Lino  che finalmente dopo gli opportuni lavori ha realizzato il sogno del Bench Rest,  anche per i tiratori  si potrà così  partecipare alle gare nazionali BRAC-ITALIA  che si terranno come da calendario,  si effettueranno tiri  a 25 metri con carabina  di  capacità  inferiore a 7,5 joule. All'inaugurazione assieme al nutrito gruppo di spettatori la presenza di   Antonino Alagna presidente del Tiro a Segno Nazionale T.S.N. di Mazara Del Vallo, si complimenta con Maurizio Lino  presidente del poligono Air-Fire di Ribera per l'iniziativa, le capacità e l'organizzazione, consegna in segno di amicizia e collaborazione  uno stendardo del T.S.N. un orologio e altri  gadget. La gara si è svolta  in due categorie: SPRINGER e PCP/PCA. nel Bench Rest 25 colpi con massimo 250 punti nel Field Target 25 colpi ogni sagoma abbattuta 10 punti  per un massimo di 250  un totale di 500 punti. Nella categoria SPRINGER  si aggiudica il 1° posto il palermitano Roberto Barone, 2° proveniente da S. Margherita di Belice Maurizio Marino,  3° il riberese Sebastiano Cuffaro,  4° Calogero Sarullo, 5° Giovanni Gulino entrambi di Ribera, 6° il palermitano Pietro Storniolo, 7° Enzo Tramuta, 8° Vitabile Sino,  9° Lillo Lino,  10° Pier Giuseppe Leo, tutti di Ribera. Nella categoria PCP/PCA  al 1° posto il ciancianese  Pietro Bosciglio,  2° il sambucese Francesco Cacioppo,  3° il palermitano  Fabio Giangreco, 4° il sambucese Giorgio Cacioppo, 5° il saccense Domenico Piazza. Dopo la premiazione si conclude la giornata in allegria con spaghetti, carne alla brace, dolci e caffè. Alla nostra intervista il presidente Maurizio Lino si dichiara molto soddisfatto per  l’obbiettivo raggiunto  contento per la presenza di tiratori provenienti da diversi paesi della Sicilia, sottolinea al poligono Air-Fire di Ribera grazie a questo sport ci si unisce in un ambiente sano e pulito, sottolinea per maggiori chiarimenti e informazioni visitare il sito ufficiale www.poligonoribera.it

 
     
 

admin - mercoledì, 21 settembre, 2016
News [1065]

Il "bench-rest" sbarca a Ribera. Il poligono per allenarsi e svolgere le gare anche a livello nazionale è stato inaugurato domenica 18 settembre.

Con i lavori di adeguamento, voluti dal presidente del poligono Air-Fire Maurizio Lino, gli appassionati potranno partecipare alle gare nazionali "Brac-Italia" effettuando tiri a 25 metri con carabina ad aria compressa di  capacità inferiore a 7,5 joule. 

All'inaugurazione, oltre ad un nutrito gruppo di spettatori ed appassionati, era presente anche Antonino Alagna, presidente del "Tiro a Segno Nazionale" (T.S.N.) di Mazara del Vallo. Alagna si è complimentato con Maurizio Lino per l'iniziativa, le capacità e l'organizzazione. Il presidente del T.S.N. ha consegnato a Lino, in segno di amicizia e collaborazione, uno stendardo del T.S.N., un orologio e altri  gadget.

Per l'occasione si è svolta anche una gara per due categorie: "Springer" e "PCP/PCA".

La gara di Bench Rest prevedeva 25 colpi con massimo 250 punti, mentre nel Field Target erano previsti 25 colpi. Ad ogni sagoma abbattuta sono stati attribuiti 10 punti,  per un massimo di 250, ed un totale di 500 punti.

Nella categoria Springer si è aggiudicato il 1° posto il palermitano Roberto Barone, 2° per il margheritese Maurizio Marino, 3° posto per il riberese Sebastiano Cuffaro, 4° Calogero Sarullo, 5° Giovanni Gulino, entrambi di Ribera, 6° il palermitano Pietro Storniolo, 7° Enzo Tramuta, 8° Vitabile Sino, 9° Lillo Lino, 10° Pier Giuseppe Leo, tutti di Ribera.

Nella categoria PCP/PCA, 1° posto per il ciancianese  Pietro Bosciglio, 2° il sambucese Francesco Cacioppo, 3° il palermitano  Fabio Giangreco, 4° il sambucese Giorgio Cacioppo, 5° il saccense Domenico Piazza.

Dopo la premiazione la giornata si è conclusa in allegria con spaghetti, carne alla brace,  dolci e caffè.

"Sono molto soddisfatto per  l’obiettivo raggiunto - ha spiegato Maurizio Lino - oltre che contento per la presenza di tiratori provenienti da diversi paesi della Sicilia".

Per maggiori chiarimenti e informazioni si può visitare il sito ufficiale   www.poligonoribera.it

www.laraldo.info/2016092118155071-Tiro+con+carabina-+inaugurato+a+Ribera+poligono+per+gare+nazionali.html

 
  L'Araldo  
 

Il “Bench-rest” sbarca al poligono Air-Fire di Ribera. Domenica 18 settembre il presidente del Poligono, Maurizio Lino, ha inaugurato la struttura con una gara alla quale hanno preso parte diversi tiratori provenienti anche dalla vicina provincia di Trapani.La gara ha impegnato i tiratori in due distinte categorie: SPRINGER e PCP/PCA.Il palermitano Roberto Barone ha vinto nella categoria Springer, al 2° posto, proveniente da S. Margherita di Belice,  Maurizio Marino, al 3° il riberese Sebastiano Cuffaro. Nella categoria PCP/PCA al 1° posto il ciancianese Pietro Bosciglio, 2° il sambucese Francesco Cacioppo, 3° il palermitano Fabio Giangreco.

www.agrigentosportiva.it/2016/09/21/tiro-a-segno-a-ribera-sbarca-il-bench-rest/
 
  Agrigento Sportiva  
 

Scritto da  il 22 settembre 2016, alle 00:47 | archiviato in Altri sport, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

È stata una grande festa quella della mattina del 18 settembre 2016 non solo per il presidente Maurizio Lino  che finalmente dopo gli opportuni lavori ha realizzato il sogno del Bench Rest, anche per i tiratori si potrà così partecipare alle gare nazionaliBRAC-ITALIA che si terranno come da calendario, si effettueranno tiri  a 25 metri con carabina  di capacità inferiore a 7,5 joule. All’inaugurazione assieme al nutrito gruppo di spettatori la presenza di   Antonino Alagna  presidente del   Tiro a SegnoNazionale  T.S.N. di Mazara Del Vallo,  si complimenta  con Maurizio Linopresidente del poligono Air-Fire di Ribera per l’iniziativa, le capacità e l’organizzazione, consegna in segno di amicizia e collaborazione uno stendardo del T.S.N. un orologio e altri  gadget. La gara si è   svolta   in due categorie: SPRINGER e PCP/PCA. nel Bench Rest  25 colpi con massimo 250 punti nel Field Target .25 colpi ogni sagoma abbattuta 10 punti per un massimo di 250 r un totale di 500 punti. Nella categoria SPRINGER si aggiudica il 1° posto il palermitano Roberto Barone, 2° proveniente da S. Margherita di Belice Maurizio Marino,   3° il riberese Sebastiano Cuffaro,   4° Calogero Sarullo,   5° Giovanni Gulino entrambi di Ribera, 6° il palermitano Pietro Storniolo, 7° Enzo Tramuta,   8° Vitabile Sino,   9° Lillo Lino,   10° Pier Giuseppe Leo, tutti di Ribera. Nella categoria PCP/PCA al 1° posto il ciancianese Pietro Bosciglio, 2° il sambucese Francesco Cacioppo,   3° il palermitano Fabio Giangreco, 4° il sambucese Giorgio Cacioppo, 5° il saccense Domenico Piazza. Dopo la premiazione si conclude la giornata in allegria con spaghetti, carne alla brace, dolci e caffè.  Alla nostra intervista il presidente Maurizio Lino si dichiara molto soddisfatto per l’obbiettivo raggiunto contento per la presenza di tiratori provenienti da diversi paesi della Sicilia, sottolinea al poligono Air-Fire di Ribera grazie a questo sport ci si unisce in un ambiente sano e pulito.

www.canicattiweb.com/2016/09/22/poligono-ribera-inaugurazione-nuova-disciplina-di-tiro-a-25-metri-bench-rest/
 
  Canicattiweb  
 

www.ripost.it/2016/09/22/sport-ribera-al-poligono-di-tiro-inaugurata-la-nuova-disciplina-bench-rest/

 
  Ripost  
 

 
  Giornale di sicilia  
 
 

 
 
  Brac-Italia  
 
 
È stata una grande festa quella della mattina del 18 settembre 2016  non solo per il presidente Maurizio Lino  che finalmente dopo gli opportuni lavori ha realizzato il sogno del Bench Rest,  anche per i tiratori si potrà così  partecipare alle gare nazionali BRAC-ITALIA  che si terranno come da calendario,  si effettueranno tiri  a 25 metri con carabina  di  capacità inferiore a 7,5 joule.  All'inaugurazione  assieme al nutrito gruppo  di  spettatori  la presenza di   Antonino Alagna  presidente del   Tiro a Segno Nazionale  T.S.N.  di Mazara Del Vallo,  si complimenta  con Maurizio Lino  presidente del poligono Air-Fire di Ribera per l'iniziativa,  le capacità  e l'organizzazione,  consegna in segno di amicizia e collaborazione  uno stendardo del T.S.N. un orologio e altri  gadget.   La gara si è   svolta in due categorie: SPRINGER e PCP/PCA. nel Bench Rest   25 colpi con massimo 250 punti nel Field Target .25 colpi ogni sagoma abbattuta 10 punti  per un massimo di 250 r un totale di 500 punti.  Nella categoria SPRINGER  si aggiudica il 1° posto il palermitano Roberto Barone,  2° proveniente da S. Margherita di Belice  Maurizio Marino,   3° il riberese Sebastiano Cuffaro,   4° Calogero Sarullo,   5° Giovanni Gulino entrambi di Ribera,  6° il palermitano Pietro Storniolo,  7° Enzo Tramuta,   8° Vitabile Sino,   9° Lillo Lino,   10° Pier Giuseppe Leo, tutti di Ribera.  Nella categoria PCP/PCA  al 1° posto il ciancianese  Pietro Bosciglio,  2° il sambucese Francesco Cacioppo,   3° il palermitano  Fabio Giangreco,  4° il sambucese Giorgio Cacioppo,  5° il saccense Domenico Piazza.  Dopo la premiazione si conclude la giornata in allegria con spaghetti,  carne alla brace,  dolci e caffè.  Alla nostra intervista il presidente Maurizio Lino si dichiara molto soddisfatto per  l’obbiettivo raggiunto  contento per la presenza di  tiratori provenienti da diversi paesi della Sicilia, sottolinea al poligono Air-Fire di Ribera  grazie a questo sport ci si unisce in un ambiente sano e pulito, sottolinea per maggiori chiarimenti e informazioni visitare il sito ufficiale   www.poligonoribera.it

www.cilibertoribera.it/index%20COMUNICATI%20LETTERE%20EVENTI.htm

 
  Ciliberto-Ribera  
 
 

 
  La-Sicilia