REGOLAMENTO  C-10  2015

www.poligonoribera.it
 

Il campionato provinciale c-10del poligono Air-Fire di Ribera è stato pensato data la passione e la sportività che con molto entusiasmo e professionalità è stata dimostrata nell’ anno 2014 da tutti i partecipanti al campionato,al fine di premiare anche per il 2015 il tiratore che si aggiudicherà il titolo di campione provinciale del poligono Air-Fire2015. Titolo che il vincitore otterrà per aver conquistato il miglior punteggio dato dalla somma dei punteggi ottenuti in ogni singola gara del campionato che inizia a gennaio e si conclude a dicembre 2015.

Il regolamento prevede lo scarto dei tre punteggi più bassi su dodici gare ufficiali. L’assenza del tiratore ad una o più gare ufficiali ne determina una diminuzione del punteggio e perde la possibilità di scartare i punteggi più bassi rovinando la media dei propri punteggi; pertanto sarà premiata la costanza.

Per poter rientrare nella classifica dei primi dieci tiratori dell’anno o nelle premiazioni di categoria femminile e juniores il tiratore deve avere almeno 9 gare ufficiali di campionato c-10 2015.

I premiati del campionato saranno:

·   I primi 10 in classifica

·   Colui che riesce a fare il record poligono 2015

·   Il miglior partecipante della categoria juniores

·   La migliore partecipante della categoria femminile

 Regolamento di gara campionato c-10 2015: 

1.Ogni singola gara si compone di 24 tiri totali suddivisi in 6 round da 4 tiri ciascuno per un massimo di 40 punti a bersaglio e 240 punti nella serie completa dei 6 round.

2.Nell’ipotesi in cui si verificasse la presenza di più di 4 colpi verrà scartato il punteggio più alto del bersaglio in questione, se la presenza di più di 4 colpi si verificasse in 3 bersagli il tiratore verrà squalificato dalla gara in questione.

3.Si ha diritto a 3 minuti di prova in un unico bersaglio prima di iniziare la gara.

4.L’assegnazione della linea di tiro è in base al numero assegnato durante l’iscrizione.

5.In caso di pareggio vince chi nell’ultimo round ha il punteggio più alto, in tal caso si controllerà l’ultimo round.

  s5.1 se l’ultimo round risultasse anch’esso uguale si terrà conto del round precedente e così via;

  s5.2 se i round  sono in parità assoluta si farà uno spareggio di 4 tiri in unico bersagli o se entrambi i concorrenti sono presenti alla premiazione;

s5.3 nel caso in cui uno dei due mancasse il premio viene ritirato dal tiratore ancora presente con gara vinta per assenza dell’avversario;s5.4se entrambi i concorrenti non sono presenti alla premiazione in classifica verranno inseriti in ordine alfabetico;  

s5.5 se c’è il podio o un premio da assegnare passerà in vantaggio chi nella gara successiva farà un punteggio migliore.

6.Piombino difettoso: il tiratore può tirare fuori dal bersaglio solo dopo aver fatto segno al giudice di gara di aver inserito nell’arma un piombino difettoso. I colpi messi a disposizione per ogni round sono 4, i colpi accidentali sono considerati colpi validi.

Regolamento di gara campionato c-10 2015:

7.Problemi con l’arma: in gara può succedere un qualsiasi problema con l’arma in quel contesto il tiratore può portare un arma di riserva sempre conforme alle caratteristiche richieste. Non è possibile allontanarsi dalla postazione durante la gara per cercare di sistemare la propria arma,    si può continuare la sessione con qualsiasi arma conforme alle caratteristiche richieste.

8.In gara è possibile utilizzare abbigliamento sportivo specifico, cuffie o tappi ma anche cuffie con musica purché il volume non disturbi il tiratore a fianco che in caso di disturbo deve segnalare il problema al giudice senza disturbare gli altri tiratori.

9.Non è possibile utilizzare durante la gara ottiche, binocoli, monocoli, telecamere, telefoni o altri strumenti per controllare il proprio bersaglio.

10.Durante i 3 minuti di prova è possibile utilizzare ottiche, binocoli, monocoli, telecamere e telefoni ma non sono messi a disposizione dal poligono, ogni tiratore può attrezzarsi come vuole per controllare il proprio bersaglio.

11.Terminati i 3 minuti nella postazione devono esserci solo i piombini e la carabina.

12.Non si possono tenere penne in postazione, ogni tiratore ha diritto di controllare ogni singolo bersaglio al termine del round per un tempo massimo di 10 secondi.

 Regolamento di gara campionato c-10 2015: 

13.A fine gara si può contestare un punteggio con il giudice o con la commissione che lo ha stabilito chiedendo di rivedere il bersaglio; se la commissione fatta da 3 giudici,scelti dal presidente,conferma il risultato non verrà cambiato il punteggio, il tiratore può chiedere la contestazione ma durante la valutazione deve allontanarsi dalla commissione che prende il bersaglio in considerazione accertandosi dell’eventuale errore.

14.Alla gara come pubblico può’ assistere oltre alla commissione un massimo di 5 persone,dando priorità a coloro che gareggeranno alla sessione successiva, purché rispettino in silenzio gli altri tiratori;

s14.1 se questi decidono di non entrare il posto come spettatore di gara verrà occupato da un altro concorrente o ospite del poligono purché rispetti le regole comportamentali di gara;

s14.2se non si rispettano le regole lo spettatore verrà fatto accomodare nello spazio adiacente al poligono.

15.L’ammonizione e la sottrazione dei 5 punti:                   Il giudice di gara o la commissione può ammonire un concorrente che deve o che ha già gareggiato per comportamento scorretto o disturbo, i richiami verranno fatti in silenzio per non disturbare gli altri concorrenti esibendo un cartoncino giallo, se il concorrente ripete il comportamento scorretto o crea disturbo agli altri partecipanti verrà ammonito per la seconda volta rischiando di incorrere nel terzo richiamo con cartoncino rosso e la sottrazione di 5 punti nella graduatoria finale 2015 con lo scarto di tre gare già considerato.

 Premiazione gara 

  Saranno premiati i concorrenti che in gara si sono classificati al 1°-2°-3° posto per aver totalizzato più punti sommando tutti i ventiquattro colpi divisi in sei round.

2.La categoria B nasce al fine di creare un altro podio di tre vincitori nella metà classifica, il criterio per decidere da quale punteggio andare a premiare è il seguente: escludendo dalla classifica le categorie juniores e femminile e il punteggio più alto con il punteggio più basso si andrà a fare una media tra il secondo classificato con il penultimo ottenendo il punteggio, la premiazione per esempio <200 in ordine decrescente quindi la classifica sarà con il 1° 200  il 2° 199 e il 3° 198 punteggi ottenuti sommando tutti i ventiquattro colpi divisi in sei round.

3.Saranno premiati i concorrenti che in gara si sono classificati al 1°-2°-3° posto per aver totalizzato più punti nella categoria juniores sommando tutti i ventiquattro colpi divisi in sei round.

4.Saranno premiate le concorrenti che in gara si sono classificate al 1°-2°-3° posto per aver totalizzato più punti nella categoria femminile sommando tutti i ventiquattro colpi divisi in sei round. 

Premiazione gara 

5.La premiazione per il miglior cartoncino in gara campionato nasce dall’idea di riuscire a premiare un quarto partecipante oltre a chi già si aggiudica il podio (solitamente il miglior cartoncino al 99% appartiene al 1° vincitore di gara ma non ha senso dare due premi, visto che l’idea del miglior cartoncino a solo fine di premiare un quarto partecipante) quindi il criterio di premiazione esclude i vincitori podio di entrambe le categorie (A-B)

s5.1 se il punteggio di miglior cartoncino è per esempio 40/40 e  in gara si presenta più di un cartoncino con lo stesso punteggio si andrà a premiare chi in tutta la serie dei sei round ha raggiunto il punteggio più alto;

s5.2 in caso di parità assoluta si controllerà se il tiratore ha più di un punteggio uguale come miglior cartoncino;

(se non si verifica questa situazione)

s5.3 si controllerà l’ultimo round

s5.4se l’ultimo round risultasse anch’esso uguale si terrà conto del round precedente e così via;

s5.5 se i round sono in parità assoluta si farà uno spareggio di 4 colpi in unico bersaglio se entrambi i concorrenti sono presenti alla premiazione;

s5.6 in caso uno dei due mancasse il premio viene ritirato dal tiratore ancora presente con gara vinta per assenza dell’avversario;s5.7 se entrambi i concorrenti non sono presenti alla premiazione si passerà alla premiazione del miglior cartoncino con punteggio ascendente.

PREMIAZIONE CAMPIONATO 2015 

1.A fine anno si premieranno i primi dieci della classifica generale calcolando le migliori 9 gare campionato c-10.

s1.1 in caso di parità vince chi nel campionato ha raggiunto più podi;s1.2 se il numero di podi risultasse uguale si controllerà chi è riuscito a fare più primi posti in gara campionato;

s1.3 se i primi posti risultano uguali si controlleranno i secondi posti; s1.4 se anche i secondi posti risultassero uguali si controllano i terzi;

s1.5 se anche i terzi posti risultassero uguali si terra uno spareggio eseguito nell’ultima gara “la gara dei campioni” e chi riesce a fare più punti nella sessione passa avanti nello spareggio aggiudicandosi il posto in vantaggio con il concorrente con cui si disputava lo spareggio passando in classifica campioni poligono Air-Fire 2015. 

2.Il record poligono

A fine anno si premierà il tiratore che ha raggiunto il punteggio più alto in una delle dodici gare campionato c-10.

s2.1 in caso di parità vince chi nel campionato ha raggiunto più podi;

s2.2 se il numero di podi risultasse uguale si controllerà chi è riuscito a fare più primi posti in gara campionato;

s2.3 se i primi posti risultano uguali si controlleranno i secondi posti;

s2.4 se anche i secondi posti risultassero uguali si controllano i terzi;

s2.5 se anche i terzi posti risultassero uguali si terra uno spareggio eseguito nell’ultima gara “la gara dei campioni” e chi riesce a fare più punti nella sessione passa avanti nello spareggio aggiudicandosi il posto in vantaggio con il concorrente con cui si disputava lo spareggio per il record poligono 2015.

PREMIAZIONE CAMPIONATO 2015

3.A fine anno si premierà il migliore della categoria juniores calcolando le migliori nove gare campionato c-10.

s3.1 in caso di parità vince chi nel campionato ha raggiunto più podi; s3.2 se il numero di podi risultasse uguale si controllerà chi è riuscito a fare più primi posti in gara campionato;

s3.3 se i primi posti risultano uguali si controlleranno i secondi posti; s3.4 se anche i secondi posti risultassero uguali si controllano i terzi;

s3.5 se anche i terzi posti risultassero uguali si terra uno spareggio eseguito nell’ultima gara “la gara dei campioni” e chi riesce a fare più punti nella sessione passa avanti nello spareggio aggiudicandosi il posto in vantaggio con il concorrente con cui si disputava lo spareggio passando in classifica

1°juniores poligono Air-Fire 2015. 

4.A fine anno si premierà la migliore della categoria femminile calcolando le migliori nove gare campionato c-10.

s4.1 in caso di parità vince chi nel campionato ha raggiunto più podi; s4.2 se il numero di podi risultasse uguale si controllerà chi è riuscito a fare più primi posti in gara campionato;

s4.3 se i primi posti risultano uguali si controlleranno i secondi posti; s4.4 se anche i secondi posti risultassero uguali si controllano i terzi;

s4.5 se anche i terzi posti risultassero uguali si terra uno spareggio eseguito nell’ultima gara “la gara dei campioni” e chi riesce a fare più punti nella sessione passa avanti nello spareggio aggiudicandosi il posto in vantaggio con il concorrente con cui si disputava lo spareggio passando in classifica

1°classificata categoria femminile poligono Air-Fire 2015.

N.B.  Per eventuali regole, procedimenti, misure di armi non presenti in questo regolamento interno del poligono Air-Fire,si farà riferimento al regolamento tecnico carabine dell’UITS in particolare al punto 7.4.0